Archivi del mese: febbraio 2012

Una chemio di nome Monti

Tra le tante fiabe che si sentono raccontare nel paese dei balocchi c’è quella che il debito pubblico è dovuto al fatto che abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità. Non di rado illustri economisti ed inverecondi politici ci … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La zanzara e la zecca

La sera, in auto, mi capita spesso di ascoltare Giuseppe Cruciani su Radio 24 con ‘La zanzara’. A quell’ora non c’è altro. Per chi come me non è più così ‘ciovane’ da apprezzare il tunzettùn di Radio DeeJay ma nemmeno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La fiaba dell’articolo 18

Tra le tante fiabe che si sentono raccontare nel paese dei balocchi c’è quella che il lavoro deve per forza essere flessibile e che tale flessibilità è frenata dall’articolo 18. Come al solito si mischiano ed invertono le cause e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il crimine paga, sempre!

Tra le tante fiabe che si sentono raccontare nel paese dei balocchi ce n’è una che, a sentirla bene, fa  sembrare che in carcere ci si finisca per caso, per sfiga o perché si è stati estratti a sorte. Evidentemente … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Soli et sanguinis

  Tra le tante fiabe che si sentono raccontare nel paese dei balocchi c’è quella che parla di un principio perverso secondo il quale tutti, e sottolineo tutti, hanno il diritto di venire in Italia. E soprattutto ”la crema”: rumeni, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Lunga vita alle merdacce

Venerdì 13 Gennaio 2012.  La nave da crociera Costa Concordia si piega a ridosso dell’Isola del Giglio dopo aver centrato uno scoglio che non doveva esserci, durante una manovra scellerata quanto la prassi di farla, con un comandante che ha … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Articolo 1

Articolo 1: ”L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”… Sul lavoro??? Ma chi l’ha scritta sta cazzata?Ammesso che l’Italia sia davvero una Repubblica e che sia davvero democratica, cosa smentita quotidianamente dai fatti, non è di certo fondata sul … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento